Seleziona una pagina

LI è venuto all’agopuntura cinese di Boston per il suo dolore alla caviglia sinistra nel 2016. Praticava il Tai Kwando da molti anni e aveva diverse ferite intorno alle caviglie. Il suo ginocchio destro aveva una sostituzione parziale e la caviglia sinistra aveva il tendine trapiantato da un cadavere. È stato sorprendente che non avesse dolore o gonfiore al ginocchio dopo l’intervento al ginocchio. Disse che aveva amato mangiare i dolci fin dall’infanzia e che era nel business dello zucchero fino a quando non ha raggiunto i cinquant’anni. Era un uomo molto intelligente e guadagnava abbastanza soldi da poter smettere di lavorare nei suoi primi 50 anni. Amava viaggiare e collezionare opere d’arte. Sembra che la sua vita fosse perfetta dopo il pensionamento con abbastanza soldi e una bella moglie. Continuava a mangiare un piccolo numero di dolci e beveva circa un bicchiere di vino o altri tipi di alcol ogni giorno. Dieci anni dopo il suo pensionamento, gli è stato diagnosticato un cancro alla prostata, ha subito un intervento chirurgico per rimuovere la prostata utilizzando le più recenti tecniche che erano minimamente invasive al Boston Medical Center. Il suo PSA era tornato alla normalità, gli è stato detto che era libero dal cancro dopo. Ma dopo l’intervento chirurgico, si è sentito insensibile nella zona addominale inferiore e ha sviluppato l’impotenza. Ha riferito che aveva ancora un forte impulso sessuale, ma aveva sviluppato ED (disfunzione erettile) e aveva perso l’erezione mattutina, indicando che soffriva di danni ai nervi dopo l’intervento chirurgico alla prostata. Utilizziamo l’agopuntura elettrica per aiutare la rigenerazione del nervo e alleviare il dolore alla caviglia sinistra da 3 mesi.

La maggior parte dei miei pazienti può riprendere la normale funzione sessuale dopo 3-10 mesi di trattamento di agopuntura. Il signor Li ha ridotto il dolore alla caviglia dopo 12 trattamenti ed è in grado di camminare per 30 minuti senza dolore. Ma il signor Li amava i dolci e l’alcol. Questi due fattori, purtroppo, possono portare all’infiammazione dei nervi e dei vasi sanguigni. Da molti anni soffre anche di diverticolite (infiammazione intestinale). La sua digestione non era abbastanza forte per assorbire vitamine e minerali sufficienti. Senza questi importanti nutrienti, non potrebbe riparare i danni ai nervi pelvici e ai vasi sanguigni tanto velocemente quanto altri uomini che non bevono alcol regolarmente e mangiano dolci ogni giorno dopo l’intervento. Era stato molto paziente ad aspettare la sua rigenerazione nervosa in modo da poter ripristinare la sua funzione.

Pochi mesi dopo aver curato il signor Li, ha fatto il suo lavoro di sangue e il suo testosterone era di 500, che non è male per 75 anni. Nel frattempo, gli è stato detto che aveva un aneurisma nella zona addominale inferiore, che poteva causare gravi emorragie. Questo è un altro segno di infiammazione nei suoi vasi sanguigni, che causa l’indebolimento dei vasi sanguigni a causa di problemi di dieta e digestivi. Ha subito un intervento chirurgico per rimuovere l’aneurisma nell’autunno del 2017 al Newton Wellesley Hospital, si è ripreso bene con trattamenti regolari di agopuntura. Il suo ED non è stato ancora risolto a causa della sua dieta. Il signor Li è stato molto paziente, ma ha bisogno di cambiare la sua dieta e migliorare l’assorbimento delle vitamine e dei minerali per rigenerare i suoi nervi nella zona del perineo.

Quando superiamo una certa età, gli ormoni della crescita e il testosterone sono molto più bassi rispetto ai ventenni. Qualsiasi trauma richiederà più tempo per riprendersi. La chirurgia della prostata danneggia alcuni nervi che controllano l’erezione. È molto importante migliorare la circolazione in modo che i nervi possano rigenerarsi. In uno dei miei casi precedenti, un uomo ha subito così tanti interventi chirurgici per correggere le vene varicose nella zona addominale inferiore, ma aveva ancora una funzione normale anche con bassi livelli di testosterone, perché aveva una dieta molto sana e beveva alcol solo occasionalmente.