Seleziona una pagina

Un viaggio dall'urologo si traduce in cattive notizie: una raccomandazione per un intervento chirurgico per curare la prostata ingrossata (tecnicamente nota come iperplasia prostatica benigna o IPB). Un po 'di ricerca su Internet sulla proposta "resezione transuretrale della prostata" ti rende ancora più preoccupato: questo intervento chirurgico può provocare disfunzioni sessuali e persino impotenza.

Non ci sono opzioni non invasive per trattare un ingrossamento della prostata? Diversi farmaci possono trattare l'IPB, ma i loro effetti collaterali sono preoccupanti.

Un recente studio sui cani con IPB offre speranza. Appena pubblicato nella versione online di The Prostate, e uscito in stampa ad agosto, i ricercatori dell'Università di Bari, in Italia, riferiscono che la terapia con campo elettromagnetico pulsato – o PEMF – ha ridotto significativamente le dimensioni della prostata a partire da una sola settimana di trattamento. È totalmente non invasivo, privo di farmaci e il trattamento è rapido e indolore. Finalmente, un'alternativa alla chirurgia potrebbe essere all'orizzonte!

Iperplasia prostatica benigna (IPB)

Se sei un uomo sopra i 50 anni, probabilmente conosci già l'IPB. È uno dei disturbi medici più frequentemente diagnosticati negli uomini anziani, che influisce sulla qualità della vita per un terzo degli uomini sopra i 50 anni. E diventa ancora più comune con l'avanzare dell'età. L'IPB può causare gravi problemi nel tempo, tra cui frequenti infezioni del tratto urinario, disfunzioni sessuali, incapacità di urinare e persino calcoli alla vescica. Solo negli Stati Uniti spendiamo 3,9 miliardi di dollari all'anno per le sue complicazioni.

"L'iperplasia prostatica benigna è un problema di salute importante e poco riconosciuto per gli uomini. C'è un grande bisogno di sviluppo di alternative efficaci e sicure alle attuali opzioni di trattamento", ha osservato Abraham Morgentaler, MD, FACS, Direttore di Men's Health Boston e Associate Clinical Professore di Urologia presso la Harvard Medical School.

Trattamento con PEMF

La terapia del campo elettromagnetico pulsato è costituita da onde di energia pulsata a bassissima frequenza, descritte anche come un debole campo elettromagnetico non termico. La PEMF viene spesso utilizzata per accelerare il recupero o per ridurre gli effetti collaterali post-chirurgici. L'energia proviene da un dispositivo portatile, un po 'più largo di un telecomando TV, e viene semplicemente posizionata sull'area interessata. È stato utilizzato in modo sicuro ed efficace negli esseri umani per altre condizioni, come problemi circolatori, sebbene esattamente come funzioni è ancora sconosciuto.

Lo scienziato capo dello studio, la dott.ssa Raffaella Leoci, afferma: "Studi precedenti hanno suggerito che la riduzione del flusso sanguigno alla ghiandola prostatica e la conseguente infiammazione contribuiscono allo sviluppo dell'IPB. Sappiamo che la PEMF ha effetti positivi su condizioni simili, quindi abbiamo pensato potrebbe anche curare l'IPB o forse anche impedire lo sviluppo di IPB ".

Proprio come negli uomini, i cani maschi più anziani spesso contraggono l'IPB. Secondo VetSci, oltre l'80% dei cani maschi non castrati di età superiore a 5 anni ha l'IPB. Molti casi non vengono diagnosticati fino a quando il proprietario non nota l'urina sanguinante. L'IPB può anche causare l'ostruzione del colon nei cani, che può impedire la defecazione.

Gli scienziati hanno trattato 20 cani affetti con PEMF per 5 minuti, due volte al giorno, per tre settimane. Le dimensioni della ghiandola prostatica sono diminuite in media del 57% nel corso del trattamento, un risultato impressionante. I ricercatori non hanno inoltre riscontrato effetti collaterali o impatto sulla libido, sulla qualità dello sperma o sui livelli di testosterone.

"Tradizionalmente, i cani affetti da IPB sintomatica venivano trattati come uomini, utilizzando farmaci o interventi chirurgici", spiega il dott. Leoci. "La riproduzione diventa impossibile poiché entrambe le terapie, farmacologiche o chirurgiche, arrestano la produzione di testosterone. Questo può essere un problema per i cani da lavoro o da riproduzione".

Al contrario, la terapia PEMF non ha influenzato la riproduzione. Aggiunge che "I cani non sono stressati dalla terapia. Dal momento che viene applicata come se fosse un massaggio alla pancia, i cani accettano l'applicazione PEMF come un momento di relax con il proprietario. "

Prossimi passi

Gli uomini con IPB saranno presto in grado di ottenere sollievo usando il trattamento PEMF?

"Molti uomini sono interessati a terapie minimamente invasive per i sintomi del tratto urinario inferiore", ha osservato Alan Shindel, MD, Assistant Professor of Urology presso UC Davis Health System. "Sarebbe fantastico avere una nuova opzione come la terapia del campo elettromagnetico pulsato per l'IPB.