Seleziona una pagina

I sintomi del cancro alla prostata variano da problemi di minzione a dolore osseo e disfunzione erettile. Altre condizioni come l'iperplasia prostatica benigna (IPB) e la prostatite possono imitare i segni del cancro alla prostata

Una diagnosi di cancro alla prostata è sia preoccupante che confusa, con molti nuovi termini da imparare e concetti da capire. (Foto: Dreamstime.com)

Foto: Dreamstime.com

Nonostante il fatto che ogni anno ci siano circa 221.000 nuovi casi di cancro alla prostata diagnosticati negli uomini americani, molti di loro non hanno sintomi di cancro alla prostata.

In questi uomini asintomatici, il cancro alla prostata viene spesso rilevato durante lo screening di routine con test come un esame rettale digitale, analisi delle urine e possibilmente un test dell'antigene prostatico specifico (PSA) da parte del loro medico. Ciò è particolarmente vero per gli uomini con cancro alla prostata in stadio iniziale, ma può anche essere vero per gli uomini con cancro più avanzato.

Altri uomini con cancro alla prostata possono manifestare sintomi che vanno da lievi a gravi che possono imitare i sintomi di altre condizioni della prostata, tra cui iperplasia prostatica benigna / IPB (ingrossamento non canceroso della ghiandola prostatica) e prostatite (infiammazione della prostata).

Alcuni di questi sintomi del cancro alla prostata sono più comuni di altri e tendono a manifestarsi in un cancro alla prostata più localizzato (cancro limitato alla ghiandola prostatica o ai tessuti adiacenti) mentre altri hanno maggiori probabilità di verificarsi negli uomini il cui cancro alla prostata si è diffuso o metastatizzato in altre parti del corpo. Se si verifica uno di questi sintomi, consultare immediatamente il proprio medico.

Sintomi comuni del cancro alla prostata

Frequenza urinaria: gli uomini con cancro alla prostata possono sentire il bisogno di urinare più spesso, soprattutto di notte.
Ritenzione urinaria: il cancro alla prostata può causare la sensazione di non essere in grado di svuotare completamente la vescica.
Flusso urinario debole: alcuni uomini con cancro alla prostata possono sentire che il loro flusso urinario è diminuito o che gocciolano urina.
Difficoltà ad iniziare la minzione: può essere difficile iniziare a urinare in alcuni uomini che soffrono di cancro alla prostata.
Minzione dolorosa: in alcuni casi di cancro alla prostata, la minzione può causare dolore o disagio (disuria).
Sangue nelle urine: il cancro alla prostata può provocare sangue nelle urine (ematuria) in alcuni uomini.
Eiaculazione dolorosa: alcuni uomini che soffrono di cancro alla prostata provano dolore con l'eiaculazione.
Altri sintomi del cancro alla prostata

Alcuni sintomi del cancro alla prostata sono meno comuni e in alcuni uomini possono essere associati a una malattia più avanzata.

Problemi intestinali: poiché la prostata si trova proprio di fronte al retto, il cancro alla prostata che ha causato un significativo ingrossamento della prostata o che si è diffuso nei tessuti vicini, compreso il retto, può causare problemi intestinali come costipazione o diarrea.
Disfunzione erettile: alcuni uomini possono sperimentare impotenza se il cancro alla prostata ha colpito i nervi coinvolti nell'erezione.
Sangue nello sperma: la ghiandola prostatica secerne il fluido che fa parte dello sperma. Il cancro alla prostata può causare irritazione e infiammazione, portando a sangue nello sperma.
Linfedema: se il cancro alla prostata blocca il flusso del liquido linfatico nei linfonodi o nei vasi linfatici, gli uomini possono manifestare gonfiore della regione pelvica o delle gambe.
Dolore osseo: quando il cancro alla prostata si diffonde, uno dei tessuti del corpo a cui si diffonde spesso è l'osso. Se il cancro si è diffuso alle ossa di quelle regioni, può verificarsi dolore alla schiena, ai fianchi, alle gambe o ai piedi.
Frattura ossea inspiegabile: la malattia ossea metastatica può provocare fratture che si verificano solo con incidenti o traumi molto lievi che normalmente non causerebbero una rottura delle ossa.
Intorpidimento degli arti inferiori: il cancro alla prostata che ha metastatizzato alla colonna vertebrale può causare la compressione dei nervi con conseguente intorpidimento o formicolio ai fianchi, alle gambe o ai piedi.
Affaticamento: gli uomini con carcinoma prostatico in stadio iniziale possono provare affaticamento, ma è più probabile che si verifichi un affaticamento significativo con il cancro che si è diffuso.
Se si verifica uno di questi sintomi di cancro alla prostata, consultare immediatamente il proprio medico. Ci sono molti test e procedure disponibili per la diagnosi del cancro alla prostata e molte opzioni per il trattamento del cancro alla prostata.

Pubblicato originariamente nel febbraio 2016 e aggiornato.

Come servizio ai nostri lettori, University Health News offre un vasto archivio di contenuti digitali gratuiti. Si prega di notare la data di pubblicazione o l'ultimo aggiornamento su tutti gli articoli. Nessun contenuto di questo sito, indipendentemente dalla data, dovrebbe mai essere utilizzato come sostituto del consiglio medico diretto del proprio medico o di un altro medico qualificato.